fbpx
Sp3
comunicazione e grafica

Come scegliere i contenuti giusti per i tuoi social

di Elena Gavazzi
1 Agosto 2019
pagina social

Capita spesso che si aprano profili sui social presi dall’entusiasmo o dalla novità del momento.

Tutti sono su Instagram, ci vai anche tu.

La tua azienda non può non essere su Instagram. Bello.

Passati i primi mesi in cui hai fotografato tutto quello che potevi fotografare, hai creato Instagram stories su ogni cosa possibile, inizia il vuoto. Non sai più cosa pubblicare.

Prima di arrivare a questo punto dovresti farti delle domande.

Innanzitutto ti sei mai chiesto cosa effettivamente è corretto pubblicare all’interno
del tuo profilo? Cosa può migliorare il tuo brand e cosa invece è irrilevante,
anzi uno spreco di tempo ed energie?

Se devi promuovere te stesso o il tuo business come prima cosa devi porti degli obiettivi, devi capire cosa vuoi dire e a chi lo vuoi dire.

Devi sempre avere una strategia/span> creando un piano editoriale, anche e soprattutto per i social.

Nulla può essere lasciato al caso o improvvisato, perché prima o poi le idee finiscono anche ai migliori autori.

Il punto di forza del tuo piano editoriale sarà crearlo facendo in modo che sembri spontaneo, senza nulla di costruito e quindi finto. Tutto ciò che appare “finto” è out per i social.

Devi affascinare, conquistare, emozionare chi vede il tuo profilo.

 

SEI UNA PMI? Ricevi consigli pratici sulla comunicazione.
Tranquillo, anche a noi non piace lo spam.


Devi creare empatia con una persona che, molto probabilmente, non conosci nella realtà. Devi riuscire a creare un filo invisibile che ti lega a chi segue il tuo profilo e dovrai essere così bravo da spingere questa persona a voler allungare il filo e condividerlo in rete con altri amici.

Presta sempre attenzione alla realtà che ti circonda,

perché spesso è ricca di spunti interessanti che ti permetteranno di ‘cavalcare l’onda’ seguendo le tendenze del momento, adattandole al tuo brand.

Segui i

Puoi ad esempio vedere su https://www.trendsmap.com/ gli argomenti caldi del momento; con una mappa puoi circoscrivere i luoghi e vedere in tempo reale di cosa si parla in rete.
In questo modo puoi avere un argomento per il contenuto dei tuoi post. Scrivendolo con i giusti hashtag puoi incrementare l’engagement.

Individuare i trend topic può essere un punto di partenza, ma non basta.

Analizza con attenzione cosa fa la tua azienda.

Sei un brand o vendi prodotti/ servizi?

crea videoPuoi creare post che informano con dei video tutorial (sottotitolati, perché ricordati che spesso i video sono visti senz’audio, e quindi devi dare la possibilità a tutti di capire il tuo video anche senza sentirlo).

In questo modo metterai a disposizione di tutti la tua esperienza, senza vendere direttamente un prodotto, ma se riesci ad essere esaustivo e a risolvere i problemi delle persone stai sicuro che si ricorderanno di te.

E se conquisti la loro fiducia, quando avranno bisogno del prodotto che tu vendi ci sarà un’ottima probabilità che sarai in cima alla lista dei venditori.

Crea

crea foto emozionali

Puoi creare anche dei post promozionali, mettendo al centro dell’attenzione il tuo prodotto. In questo caso però cerca di utilizzare tutta la tua creatività, perché Instagram può essere una bella vetrina per i tuoi prodotti, ma le foto che pubblichi non dovrebbero essere foto standard da catalogo, dovrebbero essere ambientate per creare il giusto mood catturando l’attenzione delle persone.

In tutto questo tieni sempre presente che nei social c’è sempre l’interesse a vedere il ‘dietro le quinte’ delle cose, per cui puoi raccontare il tuo prodotto facendo vedere quello che c’è dietro.

Utilizza le Instagram

Grazie all’utilizzo delle stories puoi creare delle piccole storie raccontando quello che accade nella tua azienda, come è nato il tuo prodotto.

Questo sicuramente genererà curiosità ed interesse.

Puoi anche fare delle dirette video facendo entrare le persone nella tua azienda e dandogli la possibilità di seguire eventi che organizzi o addirittura corsi, per esempio.

Scelta la modalità narrativa dei tuoi contenuti, studia un percorso di pubblicazione.

Dai un senso ad ogni post o Instagram stories che fai. In questo modo chi ti segue può fare un viaggio nel tuo mondo e imparare a conoscerti, per poi arrivare ad acquistare quello che vendi.

Non avere paura di esagerare per stupire. Instagram è il posto giusto per esprimere la creatività.

Sei una PMI? Ricevi consigli pratici sulla comunicazione

L’esperienza di Sp3 con la Piccola Media Impresa a disposizione degli imprenditori che vogliono fare comunicazione. Ricevi dei consigli utili ogni 2 settimane.

*Tranquillo, anche a noi non piace lo spam.