fbpx
Sp3
comunicazione e grafica

Il sito della tua azienda porta i risultati che desideri?

di Marco Torreggiani
9 Maggio 2019

Hai speso tanti soldi per realizzare un sito web aziendale con una grafica “che spacca”, poi ci vogliono 3 minuti per caricare una pagina. Sul telefono il sito si vede per metà? Sicuramente perderai tanti visitatori. Oppure, ancora peggio, nessuno visita il sito web perché appare nella trentesima pagina di Google. E poi, osservando bene, l’immagine che l’azienda trasmette su internet è molto lontana dall’identità del marchio.

Purtroppo sono problemi comuni a molte aziende. Non voglio dire che sia il caso di rifare il sito (anche se un po’ lo penso), perché so benissimo che hai investito dei soldi, ma ti consiglio di verificare alcuni aspetti fondamentali che ti elenco in questo articolo.

In una realtà sempre più digitale, un sito mal funzionante può essere un vero e proprio svantaggio competitivo. Non soddisfare anche solo uno dei punti che ti sto per elencare può portare al mancato raggiungimento degli obiettivi aziendali.

 

SEI UNA PMI? Ricevi consigli pratici sulla comunicazione.
Tranquillo, anche a noi non piace lo spam.

 

1) Layout Responsive

Lo sai che in Italia le persone navigano sul web principalmente con i loro smartphone? Lo dice un’indagine di Audiweb

 

Questo grafico ci insegna che quando si progetta un sito web è necessario prevedere un layout perfettamente ottimizzato per smartphone e tablet (sito responsive). Se il tuo sito non è responsive, allora molti utenti troveranno difficoltosa la navigazione da smartphone, con il rischio di abbandono. Inoltre lo sai che Google penalizza i siti non responsive, buttandoli indietro nelle ricerche?

2) SEO

Quando cerchi una cosa, generalmente che fai?

Chiedi a conoscenti, affidandoti al passaparola, oppure cerchi su Google. Ogni minuto vengono fatte circa 3,7 milioni di ricerche su Google [fonte: Cumulus Media]. Quindi è necessario che gli utenti ti trovino quando hanno bisogno di te. Significa che il sito della tua azienda deve essere indicizzato su Google per determinate parole chiave identificative del tuo business. Come si fa? Si lavora sulla SEO, cioè quell’insieme di regole che, se soddisfatte, ti faranno comparire nelle ricerche. 

3) Layout grafico

La grafica deve essere in linea con l’identità aziendale, trasferendo al visitatore i valori del brand. Nel layout grafico è necessario inserire elementi che siano in grado di attirare l’attenzione del visitatore. In poche parole il sito deve avere una personalità che rifletta l’azienda e il brand. Ecco perché siti realizzati con grafiche standard, non customizzate, spesso non funzionano. Il layout deve incontrare anche un altro requisito: deve essere chiaro e lineare. L’utente deve orientarsi immediatamente quando entra in una pagina, con le informazioni importanti inserite nella parte alta.

4) Velocità del sito

Gli utenti in genere abbandonano siti che impiegano troppo tempo a caricarsi. Un sito deve essere leggero e veloce nel caricamento delle sue pagine. Il tuo quanto ci mette? Fai un test qui: www.gtmetrix.com

5) Numero di click

La struttura di un sito web dovrebbe essere chiara, studiata in modo tale che l’utente navighi facilmente tra le sezioni, senza perdersi. Tutti i contenuti web devono essere raggiunti con pochi click. Quindi lascia perdere menù e sottomenu infiniti, sono fastidiosi!

6) Protocollo HTTPS

Un argomento un po’ tecnico, ma indispensabile per un corretto funzionamento.

Il tuo sito ha il protocollo https per una navigazione sicura?

Lo capisci guardando la barra degli indirizzi del tuo browser:

Se sei rimasto al vecchio protocollo http, allora il sito web potrebbe essere catalogato come navigazione non sicura, a rischio virus e malware. Per esempio se hai un e-commerce e gestisci i pagamenti dei tuoi clienti con carta di credito, qualche malintenzionato potrebbe impossessarsi di dati sensibili.

Ho elencato alcuni requisiti fondamentali che un sito aziendale deve necessariamente possedere nel 2019 per funzionare correttamente.

Il sito della tua azienda è a posto? Se vuoi un check-up gratuito e senza impegno, basta che clicchi qui.

 

Sei una PMI? Ricevi consigli pratici sulla comunicazione

L’esperienza di Sp3 con la Piccola Media Impresa a disposizione degli imprenditori che vogliono fare comunicazione. Ricevi dei consigli utili ogni 2 settimane.

*Tranquillo, anche a noi non piace lo spam.