fbpx
Sp3
comunicazione e grafica

Le dimensioni delle immagini di Instagram (2020)

di Marco Torreggiani
27 Agosto 2020
le misure delle immagini di instragram

Instagram è il Social del momento. Negli ultimi anni ha registrato una forte crescita, diventando il secondo Social più utilizzato in Italia.
Forse la tua azienda è già su Instagram, oppure state riflettendo se aprire un profilo aziendale.
È probabile che tu abbia utilizzato Instagram per campagne sponsorizzate.
Qualunque strategia tu stia adottando, è bene sapere che Instagram è basato principalmente sulle fotografie (e anche sui video).
È fondamentale che le immagini caricate su un profilo aziendale siano esteticamente gradevoli. Inoltre per costruirti una reputazione di un brand professionale su Instagram, è bene che le immagini rispettino i canoni richiesti dal Social.
A partire dalle loro dimensioni.

Eviterai che i soggetti vengano pubblicati tagliati o ancora peggio che le scritte siano tagliate. L’utente percepirà la tua azienda come una realtà seria, affidabile, che cura i particolari nei minimi dettagli. Anche nei prodotti o nei servizi che vende.

In questo articolo scopriamo quali sono le misure adatte per le immagini o le stories del tuo profilo aziendale.

Una piccola premessa: a differenza di Facebook, che lascia molta libertà agli utenti, le immagini che carichi su Instagram hanno delle dimensioni massime e minime. Tutte le fotografie e i banner che eccedono tali dimensioni saranno ritagliate, oppure potranno apparire sgranate nel caso in cui siano troppo piccole.

Immagine del profilo di una pagina

Dimensioni: 180×180 pixel
Anche se Instagram consente di caricare un’immagine quadrata, la foto del profilo apparirà dentro un tondo. Assicurati che il logo della tua azienda sia ben visibile al centro dello spazio, per evitare che venga ritagliato.
Ti consiglio di caricare immagini di dimensioni più grandi per avere una risoluzione maggiore.

*

 

Immagine di un post

Nei suoi post, Instagram permette di caricare immagini con una base di 1080 pixel e un’altezza compresa tra 566 e 1350 pixel. Immagini più grandi, verranno tagliate per adattarle agli standard del Social.

Il mio consiglio è scegliere tra uno di questi formati:
LANDSCAPE (formato orizzontale): 1080×566 pixel
SQUARE (formato quadrato): 1080×1080 pixel
PORTRAIT (formato verticale): 1080×1350 pixel


Considera che il formato quadrato e il formato Portrait saranno visualizzati meglio sullo schermo verticale degli smartphone. Le immagini occuperanno uno spazio maggiore sul tuo telefono, risultando più grandi rispetto ai formati orizzontali.

Stories

Sono state introdotte da qualche anno e sono piaciute talmente tanto agli utenti che ora rappresentano la modalità di pubblicazione più utilizzata.
Sono contenuti che non appaiono tra i post, ma in uno spazio dedicato nella parte alta del feed. Possono essere immagini o video. Hanno la particolare caratteristica di rimanere online per 24 ore, poi spariscono automaticamente.
Le Stories sono visualizzate a tutto schermo sul telefono, quindi si caratterizzano per un formato verticale.

Dimensioni: 1080×1920 pixel
Area sicura: 1080×1420 pixel

Instagram ci aiuta, dicendo: “Prendi in considerazione l’idea di lasciare circa il 14% (250 pixel) della parte superiore e della parte inferiore dell’immagine senza testo e logo per evitare di coprire questi elementi chiave con l’icona del profilo o una call to action. Ciò significa che, se la tua immagine ha una risoluzione di 1080×1920, dovrai assicurarti che gli elementi chiave siano visualizzati all’interno di un’area di sicurezza con una risoluzione di 1080×1420”.

Suggerimento: le Stories permettono un livello di interazione maggiore tra azienda e followers rispetto ai post classici. All’interno di una storia puoi inserire hashtag, luoghi, musica, gif animate e tanto altro. Puoi addirittura inserire quiz o sondaggi tramite i quali fare domande ai tuoi followers per conoscere i loro gusti e le loro preferenze. Inutile dirti quanto sia importante conoscere i propri clienti e offrire loro ciò di cui sono realmente interessati.

 

SEI UNA PMI? Ricevi consigli pratici sulla comunicazione.
Tranquillo, anche a noi non piace lo spam.

Ultimi consigli

Come per gli annunci sponsorizzati di Facebook, anche Instagram preferisce che le immagini pubblicitarie contengano poco testo al loro interno. Se vuoi sponsorizzare la tua azienda o un nuovo prodotto su Instagram, in fase di progettazione dell’annuncio tieni bene a mente questo aspetto. Utilizzando molto testo all’interno del visual del tuo annuncio, rischierai di avere una copertura minore dell’inserzione o addirittura la non pubblicazione dell’annuncio.

Se vuoi altri suggerimenti per le immagini per i tuoi social, ti consiglio altri articoli che potrebbero essere utili:

come scegliere i contenuti giusti per instagram

 

 

 

Come scegliere i contenuti giusti per instagram

 

 

 

foto trovate su google

 

 

Se mi serve una foto posso usare Google?

 

 

 

grafica per principianti

 

 

Elementi di grafica per principianti

 

 

 

Per concludere, ti consiglio di scaricare la nostra guida gratuita, in cui sono riassunte le specifiche per Facebook, Instagram e LinkedIn, tutte in un unico documento

 

SCARICA LA GUIDA GRATUITA

 

Avrai a disposizione tutte le caratteristiche per immagini dei Social sul tuo computer, a portata di click.