fbpx
Sp3
comunicazione e grafica

Less is the new more, in tutto tranne che nel buffet

di Shira Violi
28 Marzo 2019

 Il “Feng Shui nostrano” per comunicare in modo efficace.

Abbiamo lasciato il nostro amico Paolo, il ferramenta, alle prese con il rinnovo della sua immagine. (Se l’hai perso lo ritrovi in “Storia di un logo comune”)

Presumiamo che abbia finalmente un nuovo logo, carino e moderno, e che, sulla scia dell’entusiasmo, abbia fatto un bel rebranding come suggerivo nell’articolo “Il lupo cambia il pelo, e qualche volta, anche il brand”.

Ora avrebbe tutti gli strumenti per potersi distinguere nel marasma del mercato ma…non può farlo senza organizzare la sua comunicazione.

“Organizzare”, dal latino “butta-tutto-li-dentrum”, è un concetto astratto, tutt’ora in fase di studio al CERN di Ginevra, secondo cui solo Mary Poppins e Marie Kondo hanno capito come sopravvivere al caos moderno.

Scherzi a parte: non si può comunicare nulla senza prima averlo organizzato.

Ipotizziamo che Paolo voglia inaugurare il nuovo allestimento del negozio e che, durante l’evento, voglia approfittarne per presentarsi al meglio a clienti abituali e non, fornendo magari bel catalogo di ciò che commercializza, insieme a qualche gadget carino.

(il BUFFET, Paolo! Non dimenticarti MAI il BUFFET!)

Tu cosa faresti per comunicare l’inaugurazione della tua azienda o un evento promozionale?

Se hai risposto “un bel volantino!” non posso dirti che sei un genio ma, indubbiamente, parti con il piede giusto. Un volantino, come un evento su Facebook o un piccolo spot sulle radio locali…sono alcuni fra gli strumenti più indicati per questo tipo di comunicazione (se ti interessa avere qualche dritta sui canali più appropriati puoi trovarla qui).

E cosa metteresti sul volantino (evento, spot, ecc…)?

“butta-tutto-li-dentrum!” …Manco Harry Potter.

Una risposta standard potrebbe essere:

“…chegliregalounabiro-chehomilionidimetriquadridiesposizione-chehouncatalogoenoooorme-chedevonovenireperloscontosullechiaviinglesi…”

Ehhh?

E invece NO!!!

La vera formula magica per una buona comunicazione è:

LESS is the NEW MORE

Oggi siamo circondati da miliardi di informazioni (information overload): Tv, radio, social media, cartelloni pubblicitari…perfino gli autobus ci comunicano che le arance sono in sconto nel tal supermercato.

Prova a pensare: quante informazioni hai captato a partire da quando ti sei svegliato/a?

  • Hai guardato un po’ di tv mentre facevi colazione;
  • Hai scorso Facebook e magari Instagram mentre eri in bagno (daaaaaii, non puoi negarlo!);
  • Hai ascoltato un po’ di radio in auto;
  • Hai buttato l’occhio sui titoli di un giornale mentre eri al bar;
  • Un tuo collega ti ha raccontato delle sue disavventure con la suocera…

Quante informazioni? Migliaia. In poche ore.

Cosa ricordi?

  • La suocera;
  • Il video di un gatto che faceva ridere;
  • Una notizia terribile.

Probabilmente in quest’ordine.

Abbiamo poco spazio per ricordare, per cui facciamo selezione!

Allora previeni, prima di curare:

seleziona TU quello che vuoi rimanga impresso nella testolina di un potenziale cliente.

Tornando al volantino di Paolo (e al tuo): niente panegirici!

Solo le informazioni necessarie e una BELLA IMMAGINE, perché il primo canale comunicativo è quello non verbale.

Data, luogo, evento, contatti.

Ho esagerato con la semplificazione, lo so…

…ma non serve che un potenziale cliente ricordi che il negozio di Paolo ha 64.000 metri quadri di esposizione o che le chiavi inglesi sono in offerta al 20% di sconto, nemmeno che ci saranno gadget e catalogo ad aspettarlo.

(Potrebbe servirci solo che ricordi il BUFFET, quello mettiamolo. Sempre.)

Serve che ricordi le cose giuste per poter e voler arrivare alla tua inaugurazione.

È inutile che ti dica che per ricordarle devono essere confezionate nel modo più attraente e mirato possibile per cui, nonostante il tuo BUFFET pantagruelico, potresti aver bisogno di rivolgerti a un professionista.

Sei una PMI? Ricevi consigli pratici sulla comunicazione

L’esperienza di Sp3 con la Piccola Media Impresa a disposizione degli imprenditori che vogliono fare comunicazione. Ricevi dei consigli utili ogni 2 settimane.

*Tranquillo, anche a noi non piace lo spam.